VVB Per La Vita

«V.V.B», tre province un solo cuore: ecco come donare

V.V.B. per la vita
V.V.B. per la vita
Elisa Pasetto01.12.2019

Prosegue «V.V.B per la vita» la maratona del cuore voluta dalle tre testate del Gruppo Athesis, L'Arena di Verona, Il Giornale di Vicenza e Bresciaoggi, per dare sostegno a cinque associazioni impegnate nel settore sociale e socio-sanitario.

 

Il Gruppo editoriale Athesis ha stretto una collaborazione con la Fondazione della Comunità Veronese per garantire una trasparente e corretta gestione delle donazioni raccolte. La Fondazione riceve i fondi per i singoli progetti e li erogherà alle associazioni interessate verificando che vengano utilizzati per le finalità previste. Si può donare fino all’8 dicembre, specificando quale associazione delle cinque si intenda sostenere, in due modi:

 

  • effettuando un bonifico bancario a favore della Fondazione della Comunità Veronese utilizzando il codice Iban 


    IT85X0503411711000000006210

       
con la causale Liberalità per progetto e il nome dell’associazione prescelta.

 

  • rivolgendosi allo sportello Publiadige nella sede del quotidiano L’Arena, in corso Porta Nuova 67, aperto dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19 e la domenica dalle 16.30 alle 19.30.

 

Ma in prima linea in questa gara del cuore c’è anche lo stesso Gruppo Athesis che scende in campo con la sua concessionaria di pubblicità Publiadige. Il 30 per cento dell’incasso proveniente da tutti i clienti che in questa settimana -il termine scadrà questa sera, domenica 1° dicembre - hanno aderito al programma benefico andrà ad aggiungersi alla generosità dei lettori. 

 

Gli interessati possono contattare la sede Publiadige di Verona telefonando allo 045.9600200.Le aziende che sceglieranno di promuoversi nei sette giorni targati «V.V.B.» saranno riconoscibili grazie a un bollino con il logo ufficiale del progetto che le contraddistinguerà come sostenitrici. E così pure per il sito web delle testate online. I protagonisti della maratona benefica saranno presenti nella serata conclusiva dell'8 dicembre a TeleArena. Anche in quest'ultimo caso verrà devoluto il 30 per cento della raccolta. 

 

Ogni contributo, anche il più piccolo, sarà comunque prezioso, segno della generosità di tanti veronesi nell'aderire ad una proposta che vuol sostenere le associazioni scelte per la maratona di quest'anno, tutte impegnate su fronti complessi, dalla ricerca sul cancro, finanziando progetti scientifici di grande spessore anche a Verona, all'assistenza ai bambini e ai disabili e alle famiglie che hanno scelto la strada dell'affido familiare. In particolare, le quattro associazioni di volontariato veronesi scelte quest'anno hanno tutte il marchio Merita Fiducia del Centro Servizi per il Volontariato di Verona. 

 

LE CINQUE ASSOCIAZIONI. Le associazioni veronesi protagoniste della gara di solidarietà di quest’anno sono: