Serata dedicata alla poetessa Alda Merini

N.V.13.01.2020

Prosegue il filo sottile, ma indissolubile, che lega la poetessa Alda Merini con Villafranca. A tenerlo, da un capo, c’è Marisa Tumicelli, villafranchese e amica intima della poetessa dei Navigli. Un rapporto che portò più volte la la poetessa in città. In sala Alida Ferrarini, mercoledì si terrà una serata dedicata ad Alda Merini. Verrà mostrata al pubblico un’opera di Tumicelli, Lo sposalizio con la poesia, e il libro di don Marco Campedelli, Il vangelo secondo Alda Merini. Alla biblioteca, poi, verrà affissa nella sala principale, una targa in memoria di Merini e verrà quindi installata l’opera. L’evento, a ingresso gratuito, inizierà alle 20,30 e prevede anche letture, racconti e ricordi. Modererà la serata, realizzata con il comitato biblioteca e l’assessorato alla cultura, il presidente della fondazione Cis Paolo Bertezzolo. Gli intermezzi musicali saranno di Fabio Brugnoli. «Ero l’amante delle confidenze di Alda. Dei momenti di malinconia. Ma la storia non è finita perché mi è sempre accanto», spiega Tumicelli. «Il carattere speciale di questo evento è dettato dal fatto che sia Marisa che don Marco sono persone che portano avanti la testimonianza della loro amicizia con Merini», conclude Bertezzolo. •

Primo Piano
Sospesa la Festa de la Renga (foto Costantino)
 
La chiusura del Carnevale a Parona

Salta la «Renga»
Festa rinviata
forse all'8 marzo

Condividi la Notizia
 
Il bilancio del coronavirus

In Veneto 58 casi
con il cluster
di Limena

Condividi la Notizia
 
Incidente nel pomeriggio ad Ala Avio

Auto contro Tir in
sosta in A22, muore
53enne di Lazise

Condividi la Notizia