Rubata la luminaria di Babbo Natale

La slitta con  Babbo Natale e le renne e le decorazioni luminose nella rotatoria accese per la prima volta una settimana fa e che sono state rubate da ignoti
La slitta con Babbo Natale e le renne e le decorazioni luminose nella rotatoria accese per la prima volta una settimana fa e che sono state rubate da ignoti
LU.FI.27.11.2019

È durata ben poco l’illuminazione natalizia accesa una settimana fa nella rotatoria delle Cinque strade di Vigasio. Nella notte fra domenica e lunedì, infatti, qualcuno l’ha portata via. Gli addetti si sono accorti del furto lunedì pomeriggio, nel corso di uno dei giri di ispezione che vengono effettuati prima dell’accensione serale. Nel punto d’incontro delle più importanti vie di comunicazione che portano al paese natale di Italo Montemezzi, il crocevia posto a Ovest del capoluogo, quest’anno era stato realizzato, su richiesta degli amministratori, un addobbo inedito. Rappresentava una imponente slitta di Babbo Natale trainata da renne, con, ai lati, due fiori a forma di stella. Sempre gli amministratori avevano chiesto alla ditta della quale si servono per il noleggio e l’installazione delle luminarie di accendere le luci natalizie già a novembre, per dare il segno in anticipo delle feste in arrivo. «L’anno scorso in quel punto era stata messa una scritta luminosa di augurio di buone feste, ma questa volta all’azienda che ci noleggia le luminarie, e che effettua anche alcuni piccoli lavori di manutenzione elettrica per conto del Comune, abbiamo chiesto di effettuare un altro tipo di addobbo», spiega la vicesindaca Stefania Zaffani. Così l’impresa vigasiana di impianti elettrici Mauro Zaffani, incaricata, ha installato all’interno della rotatoria una decorazione decisamente articolata e lunga circa nove metri lungo tutta la base del rondò. «Il titolare dell’azienda installatrice aveva detto che, pur mantenendo inalterato il costo della commessa, ci avrebbe stupito», sottolinea la vicesindaca. In effetti la slitta, le renne e i fiori avevano colpito sia gli amministratori che molti vigasiani. Le luminarie, però, sono evidentemente risultate gradite anche ai ladri, i quali hanno deciso di rubarsele. «Considerate la dimensioni delle decorazioni, è presumibile che chi le ha rubate abbia agito servendosi di un camioncino su cui caricarle e abbia lavorato non poco per spiantarle e portarle fuori dalla rotonda», conclude Stefania Zaffani. La quale precisa che il costo complessivo annuo per l’installazione e il noleggio delle luminarie presenti sia nel capoluogo che nelle località Forette e Vigasio è di circa 4.500 euro e che il danno subito dalla ditta a causa del furto degli addobbi delle Cinque strade si aggira sui duemila euro. •

Primo Piano
Sospesa la Festa de la Renga (foto Costantino)
 
La chiusura del Carnevale a Parona

Salta la «Renga»
Festa rinviata
forse all'8 marzo

Condividi la Notizia
 
Il bilancio del coronavirus

In Veneto 58 casi
con il focolaio
di Limena

Condividi la Notizia
 
Incidente nel pomeriggio ad Ala Avio

Auto contro Tir in
sosta in A22, muore
53enne di Lazise

Condividi la Notizia