Lavori ai parcheggi Uno da costruire e l’altro da difendere

LU.FI.07.03.2019

Un parcheggio che viene reso più sicuro, perché attualmente è oggetto di atti di vandalismo e sede di presenze notturne fuori controllo. Un altro che sarà realizzato ex-novo, allo scopo di porre finalmente argine ai problemi che i residenti di un quartiere residenziale devono affrontare nel lasciare l’auto vicino a casa. È tempo di interventi nei luoghi di sosta per le automobili, a Vigasio. Il primo dei due è previsto a Forette, in un’area di 2.500 metri quadrati che si trova lungo via Sinibaldi. Questo spazio è vicino alla zona artigianale della frazione e ad una struttura sportiva dedicata al ciclismo. Nonostante tutto questo, non è particolarmente utilizzato. «Capita, anzi, che ci sia chi va lì a fare qualche bravata», dice il sindaco Eddi Tosi. Per questo, con una spesa prevista di quasi 22mila euro, ora il Comune ha deciso di rendere l’area più sicura e di favorirne un maggiore uso. Il parcheggio sarà circondato da una recinzione alta due metri, chiusa con cancello metallico, e verrà dotato di un sistema di controllo degli accessi. Tutto questo allo scopo di avere una gestione precisa dei fruitori dell’area di sosta, i quali saranno, principalmente, gli autotrasportatori della zona. «Il fatto di garantire la presenza di un’area controllata ci consentirà di risolvere un problema che da tempo viene segnalato dai cittadini, quello della sosta dei camion, di notte e nei fine settimana, lungo le strade di Forette», aggiunge il primo cittadino. A breve, con la previsione di completarli anche in questo caso prima dell’estate, partiranno anche i lavori di realizzazione di nuovi posti auto, saranno almeno sette, in via Verdi. Questa è una arteria che corre all’interno di una zona residenziale, nel centro del capoluogo e per 200 metri ora non offre nessuna possibilità di parcheggio. •