La pioggia ferma la festa a Isolalta

V.L.19.01.2020

La pioggia ferma la sfilata di carnevale a Isolalta di Vigasio. In un comunicato gli organizzatori, il comitato Festa Grande, l’ha rinviata a sabato 25 gennaio. Paolo De Togni, presidente del comitato, spiega: «Mi spiace per il rinvio che il comitato ha deciso all’ultimo momento, visto il cattivo tempo, ma sono sicuro che, se le condizioni meteo non saranno avverse, quella di sabato prossimo sarà una giornata allegra e di festa per tutti. Confermo che ad aprire la lunga e variopinta sfilata ci sarà il sottoscritto “sindaco” con la fascia tricolore (così soprannominato in modo goliardico) dell’autoproclamata repubblica di Isolalta, seguito dai bambini dell’asilo, dalla marchesa Giulia, che rappresenta la maschera di Isolalta, e dal Duca del parol di Vigasio con tutta la sua corte. A ruota tutte le altre maschere e i carri che animeranno la via centrale con musica, coreografie e coriandoli. L’allegro corteo effettuerà due giri per finire sempre in piazza dove la festa proseguirà ad oltranza finché gli stand enogastronomici (in funzione da mezzogiorno) non esauriranno le scorte di gnocchi e cotechini e prosecco». Oggi, invece, fa il suo esordio al carnevale di Arcole il carro dal titolo Dalle pagine ai display...sognatori senza schei, realizzato da La Combriccola col Baraonda, il sodalizio nato dall’unione dei due gruppi di Isolalta e di Belvedere, nel comune di Roverbella, Mantova.