Stasera inizia un corso di politica Insegnano pure gli amministratori

Manuel Scalzotto
Manuel Scalzotto
A.F.21.02.2020

Favorire la crescita dell’impegno sociale e politico anche rivolgendosi a chi è distante da questo ambito. È questo l’intento del percorso formativo Fatti per il bene comune, organizzato dal gruppo parrocchiale L’alveare e gestito dalla Fondazione Toniolo, che partirà oggi alle 20.45 nella scuola Jacopo Foroni. L’idea è quella di offrire qualche strumento in più (informazioni, norme, dati, esperienze) a chi ritenesse di avvicinarsi alla politica, anche non avendone le conoscenze. Si comincia con un laboratorio pratico intitolato «Voglio farmi...cittadino», tra globalizzazione e sovranismo, per poi passare il 6 marzo a una tavola rotonda con quattro sindaci. È intitolata «Voglio farmi...politico» e parteciperanno il presidente della Provincia di Verona e sindaco di Cologna Veneta, Manuel Scalzotto, la sindaca di Ferrara di Monte Baldo, Serena Cubico, il sindaco di Negrar, Roberto Grison ed il sindaco di Illasi Paolo Tertulli, che porteranno la loro esperienza. Poi il 20 marzo vi sarà un laboratorio pratico sulla comunicazione politica e infine, venerdì 3 aprile, si chiuderà con un dialogo centrato sull’impegno politico. L’iniziativa del gruppo L’alveare segue quelle degli anni precedenti, come l’indagine sul mondo giovanile valeggiano e il confronto tra candidati sindaci che aveva visto centinaia di persone ritrovarsi al teatro Smeraldo. «La novità», spiega il parroco di Valeggio, don Paolo Zuccari, «sta nel fatto che si eviteranno lezioni frontali, preferendo giochi di ruolo e attività pratiche, favorendo così l’interazione tra i partecipanti». •