Riscaldamento a posto La biblioteca riapre

Il primo piano di palazzo Guarienti a Valeggio
Il primo piano di palazzo Guarienti a Valeggio
Alessandro Foroni 15.01.2020

È stato parzialmente ripristinato il riscaldamento al primo piano della biblioteca comunale, situata nel settecentesco palazzo Guarienti. Viene così confermata la rassegna Fatti un’idea, dedicata ai giovani valeggiani che hanno intrapreso percorsi originali, che inizia oggi alle 20.45 con la presentazione dell’appena nata casa editrice Prehistorica. L’appuntamento era saltato a dicembre perché il riscaldamento del primo piano, dove solitamente si tengono gli incontri serali, era bloccato, lasciando al freddo e al gelo anche una gran parte delle collezioni librarie, oltreché spazi utili per lo studio. Dopo aver risolto i problemi di una tubazione rotta, i tecnici incaricati dal Comune sono andati alla caccia della perdita di gas che aveva reso inutilizzabile l’impianto. «Abbiamo dovuto togliere diversi metri di pavimentazione», afferma Alessandro Remelli, assessore ai Servizi e alle manutenzioni, «prima di trovare un piccolo foro in un tubo di rame. Purtroppo, in questa fase è stato necessario escludere due termosifoni, al primo e al secondo piano, ora non utilizzabili, ma il riscaldamento è garantito». Intanto stasera Gianmaria Finardi espone la visione che anima la sua casa editrice, presente all’ultimo Festivaletteratura di Mantova col primo libro (Sul riccio di Éric Chevillard). «Vogliamo restituire alla letteratura le sue lettere di nobiltà», dichiara Finardi, «dando voce ai grandi pensatori, perché tornino a guidare la società. Per questo difendiamo libri coraggiosi, scomodi, che, nel proporre visioni alternative e dissonanti rispetto allo status quo, sfidano l’intelligenza dei lettori più preparati». •

Primo Piano
 
Ateneo chiuso una settimana, gli asili tre giorni

Prefetto: «A Verona
nessun focolaio
coronavirus attivo»

Condividi la Notizia
 
Il Carnevale di Venezia invece prosegue

Coronavirus, Zaia:
«Chiudiamo tutti
gli atenei veneti»

Condividi la Notizia
 
La diffusione del virus in Italia

Aumentano i casi
di coronavirus
in Veneto, una vittima

Condividi la Notizia