Trasferito il parroco
condannato per
molestie su minori

La chiesa parrocchiale di Dossobuono
La chiesa parrocchiale di Dossobuono
Nicolò Vincenzi12.02.2020

Don Paolo Biasi verrà trasferito. Il parroco di Dossobuono, arrivato solo nello scorso settembre, non sarà più il sacerdote della frazione. È stato comunicato con un avviso, a firma del vescovo di Verona Giuseppe Zenti, domenica scorsa in chiesa. Don Biasi, finito al centro delle polemiche con tanto di volantini e striscioni la notte di Natale che intimavano al religioso di andarsene dalla frazione, a breve andrà ad occuparsi di coordinare le attività di pellegrinaggio a livello diocesano. Del caso si era occupata anche la trasmissione «Le Iene». Il prete era stato condannato per molestie sessuali dopo la denuncia di quattro ragazzine quattordicenni.

 

Tutti i dettagli su L'Arena in edicola

Primo Piano
Il sito allestito dal ministero della Salute
 
 
Zaia: «Chiesta la conferma allo Spallanzani»

Coronavirus, primi
due casi in Veneto
Uno è «critico»

Condividi la Notizia
 
Traffico ai caselli di Verona Sud e Nord

A4, tamponamento
tra furgone e camion:
muore un 60enne

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia