Trecento iscritti ai corsi tempo libero Più gettonati sanità, storia e dizione

L.Q.29.10.2019

Ha preso il via con il mese di ottobre la ventitreesima edizione dell'Università del tempo libero di Sommacampagna, con trecento iscritti. Questi i numeri, illustrati dall’assessore alla cultura Eleonora Principe e dalla consigliera delegata Luisa Galeoto. «Siamo molto contente del risultato, in termini di qualità dei corsi e di riscontro ottenuto, soprattutto considerando i tempi record con i quali abbiamo impostato questo anno accademico», afferma Principe. Il settore maggiormente trainante è quello della salute; infatti il corso più gradito è stato I martedì di salute e benessere con oltre 30 iscritti; a seguire i corsi di dizione e di storia con 20, 17 adesioni ai corsi di Yoga (con alcune persone in lista d’attesa), La natura in barattolo e Storia; 16 per la fotografia, 14 per Metti la pizza in fattoria. Tra i corsi per i bambini e ragazzi si è visto un boom di iscrizioni al laboratorio di panificazione, che ha già avuto luogo il 19 ottobre nell'agriturismo Le Bianchette, e al corso Spazio alla mia arte partito il 21 ottobre. In contemporanea sono state riaperte le iscrizioni a Shabby Chic per gli adulti e di scrittura creativa per i ragazzi delle scuole medie. Il corso di Shabby Chic si svolge il giovedì sera in 10 lezioni ed è tra i consolidati dell’Utl di Sommacampagna. La docente è Annamaria Fasoli, amante dell'arredo d'interni e della riscoperta di oggetti vissuti che raccontano storie del passato, e coniuga il gusto con l'esigenza sempre più attuale di recuperare e riutilizzare gli oggetti, in uno stile di vita contro gli sprechi. Il corso di scrittura creativa La parola è un gioco è rivolto ai ragazzi delle scuole medie, e si svolge il mercoledì in cinque incontri, con Alessandra Zago. Con laboratori divertenti, l'insegnante accompagnerà i ragazzi all'uso creativo della parola. •