Lezioni al centro Bailardino

VA.ZA.04.10.2019

Quote d’iscrizione bloccate all’università del tempo libero di Nogarole Rocca che inaugura i suoi corsi martedì, alle 15, al centro Bailardino della frazione di Bagnolo. L’anno accademico si snoda in 26 appuntamenti, con inizio alla stessa ora, che proseguono fino a metà aprile e cercano di intercettare gli interessi più diversi: dall’analisi dei Promessi sposi di Alessandro Manzoni ai diritti dei pensionati, in collaborazione con Spi Cgil veronese, dai consigli medici alla scoperta delle meraviglie delle ville del Basso Veronese. Uno spazio speciale sarà dedicato al racconto di itinerari vicini e lontani, l’università è stata ribattezzata della cultura e viaggi, dal percorso tra le chiese di Verona raccontato da Emanuela Cristofoli, alla scoperta dell’Uzbekistan a cura di Renata Borghesani. Ad organizzare l’iniziativa è il Comune con Auser Verona. L’iscrizione è possibile sempre, prima dell’inizio delle lezioni, e costa 20 euro. «Per non aumentare la quota rispetto all’anno scorso, l’amministrazione ha stanziato per la prima volta un contributo di mille euro», spiega l’assessore alla Cultura, Sara Sandrini. Per informazioni: Gaetana Savoncelli Sbrozzeri, 045.7920287.