Bando del Comune per premiare gli studenti più bravi

VA.ZA.19.12.2019

Gli studenti residenti a Nogarole Rocca, che nel giugno scorso hanno finito le scuole medie, concluso l’anno scolastico alle superiori o conseguito il diploma con risultati eccellenti, possono partecipare al bando predisposto dall’amministrazione comunale, per l’assegnazione delle borse di studio. Le domande possono già essere presentate in Comune, che le riceverà fino al 28 febbraio, data di scadenza per la partecipazione. Tra i ragazzi che hanno ottenuto i risultati migliori saranno distribuiti mille euro, suddivisi tra chi ha conseguito la licenza media con 10/10, chi ha terminato gli anni scolastici alle superiori con una media non inferiore agli 8/10 e chi ha superato la maturità con 100/100. Gli alunni usciti da medie e superiori coi punteggi massimi otterranno 100 euro a testa. I primi dovranno dimostrare di non essere in ritardo più di un anno nel conseguimento della licenza media. Per chi ha superato l’esame di Stato, invece, è importante aver ottenuto il titolo non oltre i 21 anni ed eventualmente dimostrare di essere iscritto all’università. Gli alunni meritevoli dalla prima alla quarta superiore potranno ricevere la cifra di 50 euro. «Un segnale, utile comunque a gratificare chi si è distinto nel percorso scolastico, invogliandolo a proseguire», spiega l’assessore alla Scuola, Elisa Martini. «Il contributo, che andrà a sostenere le spese scolastiche prova l’apprezzamento che l’amministrazione esprime nei confronti dei propri giovani, capaci di impegnarsi investendo sul loro futuro, in termini di conoscenza e crescita personale». La cerimonia di consegna avverrà a fine maggio, in concomitanza con la chiusura delle scuole. Durante la primavera scorsa stati premiati per la prima volta i giovani, che hanno ottenuto risultato eccellenti durante l’anno scolastico 2017-2018: 14 in tutto. Anche chi non è residente, ma ha concluso le medie con brillanti risultati a Nogarole Rocca, riceverà un attestato sui risultati e che rappresenta anche un riconoscimento al lavoro svolto dai docenti e dall’istituto scolastico nel suo complesso. •