Rubata la Madonna
della Brea. «Furto
su commissione»

Vittorio Zambaldo28.02.2020

È stata trafugata la colonnetta della Madonna della Brea, opera celebre della pietà popolare in Lessinia. Ad accorgersene sono stati i proprietari del terreno posto a pochi metri dall’ingresso nella contrada Brea, a Selva di Progno, dove l’opera era collocata su un piedistallo. Si tratta di un’opera di Francesco Gugole, vissuto fra il 1791 e il 1860.

 

 

Qualche timore di un furto, i proprietari, i coniugi Gaiga, lo temevano e per questa ragione avevano collocato sopra la scultura il braccio meccanico di un caricaletame. L’attrezzo è ancora lì, ma il braccio non è sopra il basamento della scultura: «Lo hanno spostato per togliere la colonnetta», spiegano i Gaiga, che pensano si tratti di «un furto organizzato».

 

L'articolo completo su L'Arena in edicola

CORRELATI