Patch Adams in teatro fra le montagne veronesi: l'intervista esclusiva

Vittorio Zambaldo21.07.2019

Intervista esclusiva di Patch Adams per i lettori de L’Arena. Ce l’ha concessa pochi minuti prima di entrare in scena sul teatro parrocchiale di Cerro (qui il video), dove il medico americano, celebre per il suo approccio con la sua cura del sorriso, ha incontrato i medici clown veronesi, italiani ed europei nell’incontro organizzato dalle onlus ClownOne Italia di Milano ed Essere Clown Verona.

Insieme hanno dato vita a “The Tribe of the E.G.G.S” (European Gesundheit Group Supporters), che accoglie i clown che hanno affiancato Patch Adams nelle missioni umanitarie.

È stata occasione per parlare dell’impegno per una missione futura: «Tanti clown europei sono lasciati a se stessi, ma siamo convinti che il gruppo renda il messaggio più forte e insieme vorremmo uscire da questo meeting con un focus: fare qualcosa per il futuro in Europa. Abbiamo tanti problemi. Uno è l’emergenza profughi e potrebbe essere bello dare un supporto e un segnale di accoglienza», ha anticipato Miriam Catania (Clown Biscotto) di Essere Clown Verona, tratteggiando l’orizzonte dell’obiettivo prossimo. 

CORRELATI
1 2 3 4 5 6 >