Da Trabucchi si ricorda il «signor G»

V.Z.06.07.2019

Uno spettacolo incentrato sulla figura di Giorgio Gaber - «Neanche fossimo Gaber», viaggio nel teatro canzone del «signor G» - è la proposta dell’azienda agricola Trabucchi d’Illasi, sul Monte Tenda, per oggi, alle 21. Saranno cantate le composizioni originali del cantautore milanese, ma arrangiate, per giocare con Gaber, con il «signor G», come viene chiamato da tutti, senza voler però essere Gaber ma per provocare e per riuscire ad avere un pensiero sul grande cantautore, da condividere con il pubblico. Saranno canzoni che presentano arrangiamenti particolari ed originali, grazie anche all’utilizzo di strumenti della tradizione celtica, dall’arpa al salterio ad arco. Se ne fanno interpreti Walter Tiraboschi, attore, regista, formatore teatrale; Lorenzo Monguzzi, cantautore, voce, chitarra, arrangiatore; i fratelli Caterina e Adriano Sangineto per arpa, salterio e voci. Per la partecipazione è richiesto un biglietto di 10 euro. Maggiori informazioni si possono trovare sul sito dell’azienda, www.trabucchidillasi.it o chiamato il numero fisso 045.7833233.