Urologo all’ospedale «C’è per più giorni e presto uno nuovo»

EM.ZAN.19.01.2020

«In attesa che l’Azienda Zero bandisca il concorso per l’assunzione, già decisa, dell’urologo, all’ospedale Orlandi di Bussolengo l’attività urologica ambulatoriale e chirurgica prosegue con la presenza per più giorni alla settimana del professionista dell’equipe del Magalini di Villafranca, secondo una precisa programmazione». L’Ulss 9 Scaligera replica così alla consigliera regionale Anna Maria Bigon secondo la quale l’urologo è presente solo il giovedì. L’azienda sanitaria, invece, sottolinea che nelle ultime settimane «è stato presente dal lunedì al giovedì, a tempo pieno, eseguendo visite, esami urodinamici semplici e complessi, installazioni endovescicali di farmaci antitumorali, cambi di catetere e così via. Stessa attività si terrà la prossima settimana». Sulla sala operatoria, per Giuseppe Pecoraro, direttore dell’UOC Urologia, «non essendoci state liste d’attesa, si stanno programmando le sedute in base alle richieste. A gennaio sono stati eseguiti quattro interventi in un’unica seduta. In una programmazione strutturata, la sala operatoria è attivata quando c’è un numero congruo di pazienti da operare, rispettando le priorità». Pecoraro ricorda che a Bussolengo nel 2019 sono stati eseguiti 114 interventi, con sette interventi fissati a inizio febbraio, in un’unica seduta. «Non essendo possibile inserire altri interventi lo stesso giorno, a febbraio si aprirà un altro giorno di sala operatoria. Ci aspettiamo un aumento dell’attività rispetto al 2019». Sulla presenza fissa dell’urologo di copertura al Pronto Soccorso, l’Ulss precisa che non vi era una copertura h24. Lo specialista svolgeva attività fino alle 15 dal lunedì al venerdì. La copertura per ferie o malattia veniva assicurata dagli urologi del Magalini, come è adesso. •

Primo Piano
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Rinviato all'autunno, ecco le nuove date

Masini, tour al via
il 20 settembre
all'Arena di Verona

Condividi la Notizia