«La tripa pì bona de San Valentìn» un premio a chi salva la tradizione

L.C.30.01.2020

Quinta edizione del trofeo «La tripa pì bona de san Valentìn» in occasione dell’imminente 309ma Fiera, concorso rivolto ai ristoratori del comune di Bussolengo e San Vito al Mantico, indetto dal Comune per giovedì 6 febbraio. Sarà premiata la migliore ricetta della trippa. «Il concorso», spiega l’assessore alle manifestazioni, Massimo Girelli, «intende promuovere la cultura della trippa, facendone conoscere e valorizzare la preparazione e la storia. Il concorso si terrà dalle 17.30 di giovedì 6 febbraio nella tensostruttura di Via Paolo Veronese ed è aperto a tutti gli esercizi di ristorazione del Comune di Bussolengo e San Vito al Mantico. Quest’anno i partecipanti dovranno consegnare la propria pietanza in un contenitore anonimo e dovranno presentare un abbinamento enologico, una bottiglia di vino. La valutazione terrà conto di aspetto, gusto, tradizione, abbinamento enologico. Dopo ogni assaggio, i componenti della giuria attribuiranno al piatto un voto da 1 a 10, segreto fino alla fine del concorso. Chi avrà totalizzato il punteggio maggiore diventerà «La tripa pì bona de San Valentìn». Al vincitore sarà consegnato il trofeo, un piatto artigianale decorato che terrà fino al 2021. La premiazione avverrà sabato 8 febbraio alle 11 nella tensostruttura di via Paolo Veronese. Iscrizioni entro e non oltre le ore 12 di lunedì 3 febbraio con mail a: manifestazioni@comune.bussolengo.vr.it. Informazioni: 0456769089. •

Primo Piano
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Rinviato all'autunno, ecco le nuove date

Masini, tour al via
il 20 settembre
all'Arena di Verona

Condividi la Notizia