Dopo l’esercitazione il calendario delle attività della Protezione Civile

Esercitazione della protezione civile sul ponte
Esercitazione della protezione civile sul ponte
L.C. 09.02.2020

Esercitazione di Protezione civile sul Ponte di Pescantina. Sopralluogo congiunto tra la squadra Ana Valpolicella di protezione civile e i Carabinieri forestali lungo la strada alzaia di pertinenza del territorio di Pescantina. Un incontro operativo per verificare lo stato dei luoghi, soprattutto per i tratti in cui la vegetazione spontanea ricopre l’alveo dell’Adige e in quei passaggi dove pedoni e ciclisti possono trovare ostacoli di tronchi o alberi. Sono stati rilevati anche alcuni passaggi dove il terreno ha subito smottamenti. «Conoscere il territorio e i relativi punti di rischio», spiega l’assessore alla protezione civile, Nicolò Rebonato, «costituisce la base per programmare attività di previsione e i piani di emergenza. Questi interventi saranno oggetto poi di discussione e consenso del Genio Civile e del Ministero delle acque». «Non ci fermeremo qui», prosegue il capo squadra della Protezione civile Ana Valpolicella, Antonio Angeli, coadiuvato dal vice Giuliano Zerbini e dal segretario Filippo Rosada, «e avremo modo di continuare a cooperare con l’amministrazione comunale». La Protezione civile squadra Ana Valpolicella ha pianificato per l’anno 2020, in accordo con l’assessorato competente del Comune di Pescantina, la promozione da singoli momenti tecnici e di esercitazione a manifestazioni di sensibilizzazione e conoscenza. Il programma nel dettaglio prevede il progetto «Pronto idrante» con la mappatura degli impianti di idrante presenti a Pescantina, la verifica del funzionamento e il ripristino visivo mediante la colorazione. Verrà svolto in due momenti: sabato 5 aprile ci saranno mappatura e verifica; seguirà sabato 27 giugno verifica e ripristino. Sarà poi pianificata una simulazione di evacuazione della scuola di Ospedaletto con l’intervento del Gruppo cinofili di protezione civile, della Croce rossa Valpolicella e della Polizia locale ai primi di giugno. Verrà anche organizzata la giornata del volontariato, domenica 20 settembre, in Piazza degli Alpini con un’area dedicata dove si potrà affrontare un percorso educativo e di sensibilizzazione per le famiglie. L’evento clou sarà l’esercitazione di Protezione civile Ana del Triveneto, sabato 17 ottobre, con la predisposizione di tre cantieri per il taglio delle piante lungo la strada alzaia, i rocciatori e il gruppo di salvamento fluviale (Saf) sui ponti per la pulizia delle pile portanti e il montaggio di un campo base in piazza degli alpini. Infine sarà organizzata una simulazione teorica del piano di emergenza di protezione civile previsto per sabato 14 novembre in sala giunta comunale, alla presenza del sindaco, del comandante della polizia locale, del capo squadra e vice di protezione civile e dell dirigente dell’ufficio tecnico.

Primo Piano
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Rinviato all'autunno, ecco le nuove date

Masini, tour al via
il 20 settembre
all'Arena di Verona

Condividi la Notizia