Una civetta finisce
nel water: salvata
dai bimbi del Camp

La civetta salvata (Madinelli)
La civetta salvata (Madinelli)
Camilla Madinelli02.07.2020

Una piccola civetta rischia di annegare nella tazza del water di un bagno dei campi sportivi di Rivoli. Una fine non proprio gloriosa, per un uccello rapace notturno per natura ma vigile anche di giorno e soprattutto piuttosto sedentario, che solitamente resta vicino al luogo di nascita tutta la vita. Ma i bambini che stanno frequentando il Camp del football, organizzato fino al 31 luglio dall'Usd Rivoli 1964, l'hanno trovata in tempo e messa subito in salvo.

 

Tutta bagnata, dopo essere stata in ammollo nel bagno, la civetta si è asciugata stando al sole qualche ora e ha ripreso vigore grazie a un po' di pane preparato dai bambini con gli animatori. I responsabili del Camp, tra cui il direttore generale della società sportiva rivolese Maicol Tinelli, hanno avvertito del ritrovamento e del salvataggio sia il Comune sia il servizio di polizia provinciale, a cui l'animale è stato consegnato.