«Libera nos a Malo» Degani racconta il libro di Meneghello

Giuseppe DeganiLuigi Meneghello
Giuseppe DeganiLuigi Meneghello
06.08.2019

Un viaggio sul filo della memoria tra nostalgia e ironia: dopodomani a San Zeno di Montagna, nell’ambito dei giovedì culturali a cura dell’ associazione Amici di San Zeno, a Palazzo Ca’ Montagna, Giuseppe Degani alle 21 parlerà di Libera nos a Malo, il libro che Luigi Meneghello pubblicò nel 1963. L’incontro è a ingresso libero. A tutti i presenti l’associazione Amici di San Zeno offrirà un opuscolo, curato da Degani stesso, con una presentazione di Meneghello e un’antologia di brani tratti dal volume. Malo è il paese vicentino dove nel 1922 Meneghello nacque. Il suo libro è uno sguardo alla storia recente del luogo natale, unito al rapido dissolversi del tessuto sociale contadino e del dialetto originario. Lontano però dalla narrativa della memoria: il passato è ricostruito con una sorta di intento archeologico, che non mira tanto a ricreare momenti di vita, apparizioni, sentimenti bensì a riscoprire un tessuto sociale, una catena di rapporti con le cose e con le parole, forme di vita rapidamente dissolte dallo sviluppo economico. •