Il consigliere Gambino entra nell’Anci Veneto

Carlo Rua Gambino
Carlo Rua Gambino
EM.ZAN.11.01.2020

Carlo Rua Gambino, consigliere comunale di San Zeno di Montagna con delega al Turismo e all'Ambiente, è entrato a far parte del coordinamento regionale di Anci Giovani Veneto. Questo il risultato del congresso che si è svolto a Selvazzano (Padova) dove è stato eletto il nuovo coordinatore regionale: si tratta di Roberto Bazzarello, consigliere comunale nel Comune di Tribano, in provincia di Padova, per rappresentare gli oltre duemila giovani amministratori under 35 eletti nei Comuni della Regione per i prossimi cinque anni. Al suo fianco, oltre a Gambino, ci sarà Marco Poltronieri, vice sindaco di Nogara. Il coordinamento regionale di Anci è composto da 18 persone under 35, due per ogni provincia. «Ho di fronte a me una grossa responsabilità quella di rappresentare i giovani amministratori che in tutta la provincia veronese e nel Veneto, mettono a disposizione tempo, capacità e idee per i loro concittadini», afferma Gambino. «Tutti i giorni dobbiamo combattere con le ristrettezze economiche che lo Stato ci impone, lasciandoci soli ad inventarci sistemi per non far fallire i nostri. Comuni, contro una burocrazia allucinante e contro un sistema territoriale spesso statico. Per questo mi farò portavoce, assieme ai miei colleghi, affinché le nostre richieste siano ascoltate e possano avere la rilevanza necessaria per poter migliorare il nostro sistema Paese. Ormai chiunque amministri un Comune è un piccolo eroe, iniziamo a prenderne atto tutti». Aggiunge Bazzarello: «Lavorerò con dedizione e impegno al fianco di una squadra di giovani che si sono misurati nel territorio con i voti e le preferenze. Lo spirito di Anci è confronto e soluzioni per risolvere i problemi degli amministratori locali e dei cittadini. Un gruppo di cui sono orgoglioso, formato, tra l'altro, dal 50 per cento di quote rosa a dimostrazione che le donne in politica non sono un miraggio bensì una presenza importante per la nostra società».