Riparte il bus navetta Il servizio è gratuito

EM.ZAN.26.06.2020

A Garda riparte il servizio bus navetta e ci sono novità per la Ztl. Per quanto riguarda la zona a traffico limitato il varco di via San Giovanni, che dalla Gardesana conduce al centro e al lungolago attraverso via Antiche Mura, è stato dotato di un sistema elettronico con telecamera in gradi di individuare i trasgressori e multarli. L’accesso è consentito solo ai residenti muniti di permesso, alle persone autorizzate dal comando della polizia locale o ai turisti che devono fare l’accettazione nelle attività ricettive in centro. Nelle due vie che conducono alla piazza del municipio, ovvero via San Francesco D’Assisi e lungolago Regina Adelaide, sono stati completati i lavori di installazione dei nuovi pilomat. I dissuasori oleodinamici a scomparsa nel suolo saranno sempre attivi con esclusione della fascia oraria compresa tra le 6 e le 9 e tra le 15 e le 17, periodo in cui è consentito il transito ai veicoli adibiti al carico e scarico merci. In orari diversi sarà comunque possibile effettuare consegne parcheggiando l’autocarro nelle piazzole di carico e scarico esterne all’area pedonale. Sarà sempre possibile il transito dei veicoli dei residenti o domiciliati in centro diretti al garage privato o al proprio cortile interno. I pescatori professionisti sono autorizzati al transito con il loro veicolo fino all’area portuale dalle 2 alle 9. Inoltre, da oggi sarà nuovamente attivo il servizio di bus navetta gratuito aperto a residenti e turisti dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19, con le stesse fermate dello scorso anno che si ripeteranno ogni trenta minuti. Per rispettare le norme anti contagio sarà dimezzata la capienza del mezzo. Si salirà solo con la mascherina». •