Il Panathlon Club premia undici giovani pattinatori

Gli atleti premiati dal Panathlon Club del Garda
Gli atleti premiati dal Panathlon Club del Garda
K.F. 28.12.2019

Bravi a scuola e fuoriclasse nello sport: undici giovani atleti sono stati premiati dal Panathlon Club del Garda nell’ambito del premio «Sport e profitto», rivolto per questa edizione ai talenti del pattinaggio a rotelle. I pattinatori premiati hanno dai 6 ai 19 anni e fanno parte dell’Asd Rollershow di Peschiera presieduta da Massimo Bavieri. Nella categoria Pulcini (studenti della scuola primaria) sono stati premiati Jari Cerutti, Lisa Belloni e Andrea Gatti; nella categoria Esordienti Alessandra Carpentiero, Scilla Porcu e Gaia Sterza; Pietro Negrini, Sofia Crestale e Vittoria Siciliano nella categoria Ragazzi; Sofia Dalla Vecchia e Alyson Remelli nella categoria Fidelis. Agli atleti più piccoli sono stati consegnati un cronografo e una pergamena di merito, mentre ai più grandi una targa e un buono acquisto da spendere in un negozio di materiale sportivo. «Grazie al plurimedagliato Massimo Bavieri, che conduce con estrema passione la scuola Asd Rollershow, questa disciplina è molto praticata nella nostra zona, risultando una fucina dove si forgiano veri campioni», dice Paolo Scattolini, presidente del Panathlon Club del Garda. «Gli atleti che abbiamo premiato», aggiunge, «hanno conseguito risultati agonistici a livello nazionale ed europeo e contemporaneamente non hanno trascurato la scuola, ottenendo risultati ai massimi livelli e dimostrando come sport ed istruzione scolastica possano egregiamente convivere».