Signora regala 50 euro ai volontari che puliscono

K.F. 20.04.2019

Soddisfatti per aver contribuito a ripulire dai rifiuti abbandonati i cigli stradali, ma anche per essersi visti riconoscere l’importanza del proprio servizio. Domenica scorsa, durante la tredicesima giornata ecologica organizzata dall’azienda faunistico-venatoria «San Martino» di Lazise, una signora alla guida di un’auto si è avvicinata ad alcuni volontari che stavano passando al setaccio una strada comunale, li ha ringraziati per il lavoro svolto e ha donato loro 50 euro di «mancia». «Ve li meritate, andate a mangiarvi una pizza», ha detto la donna agli uomini al lavoro, tra cui c’era anche il presidente del gruppo Gian Gaetano Delaini. Alla mattinata, hanno partecipato 25 soci dell’azienda faunistico venatoria suddivisi in cinque squadre che hanno perlustrato le strade secondarie del territorio comunale. Muniti di sacchetti e guanti forniti dal Comune, che ha patrocinato l’iniziativa, i volontari hanno raccolto i rifiuti abbandonati differenziandoli per tipologia. «Abbiamo riempito cinque grossi cassonetti che sono ancora tanti, ma comunque meno rispetto ai primi anni», riferisce Alessandro Azzali, socio del sodalizio e agente della polizia locale. Tra la spazzatura c’erano bottigliette di plastica, copertoni, sacchetti di immondizia e perfino un water. •

1 2 3 4 5 6 >