Infortunio in cantiere
Inciampa e batte
la testa: è grave

Giorgia Cozzolino20.01.2020

Grave infortunio sul lavoro a Garda alle 12.30. Un uomo di 63 anni, residente nella zona,  è rimasto ferito gravemente mentre lavorava nel cantiere di una palazzina sul lungolago Adelaide, accanto al municipio di Garda. 

 

Dalle prime informazioni raccolte, l'operaio stava lavorando sul tetto dell'edificio quando è inciampato e ha battuto la testa perdendo i sensi. Il ponteggio del cantiere ha reso difficile i soccorsi tanto che per trasportare l'uomo sull'elicottero, gli operatori del 118 hanno dovuto usare l'autoscala dei vigili del fuoco. Stabilizzato e intubato, l'uomo è stato poi portato d'urgenza all'ospedale di Borgo Trento dove si trova tuttora in prognosi riservata. 

 

Sul posto, oltre a vigili del fuoco e soccorritori del 118, anche i carabinieri e i tecnici dello Spisal.

CORRELATI
Primo Piano
Il sito allestito dal ministero della Salute
 
 
Zaia: «Chiesta la conferma allo Spallanzani»

Coronavirus, primi
due casi in Veneto
Uno è «critico»

Condividi la Notizia
 
Traffico ai caselli di Verona Sud e Nord

A4, tamponamento
tra furgone e camion:
muore un 60enne

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia