Festa della bandiera: la rinascita dal Risorgimento

K.F.29.06.2020

Le manifestazioni pubbliche a Castelnuovo del Garda sono ripartite dalla storia: sabato e ieri è tornata la Festa della bandiera, che ricorda l’episodio risorgimentale che accadde a Oliosi il 24 giugno 1866, giorno della battaglia di Custoza svoltasi durante la terza guerra d’Indipendenza. Nell’ex scuola elementare della frazione si è svolta la mostra «Un paese nella battaglia» ricordando la figura del generale Carmelo Molica, recentemente scomparso, per la sua dedizione alla memoria dei fatti storici accaduti nel territorio castelnovese. Una cena è stata allestita lungo la via del centro storico e ieri si è svolta la cerimonia di commemorazione dei caduti e nel pomeriggio il gruppo Ctg El Vissinel ha proposto un interessante percorso guidato sui luoghi storici con partenza dalla chiesa parrocchiale. «Nella mostra è stata presentatae una serie di cimeli che ricostruiscono visivamente la vita di un soldato del tempo, oltre a proporre un breve filmato con il racconto storico dell’evento», spiega la vicesindaco Rossella Vanna Ardielli. «Ripartiamo dalla storia del paese», commenta il sindaco Giovanni Dal Cero, «orgogliosi di essere uno dei primi Comuni a riportare la gente nelle strade». •