Sul «Sentiero dell’amore» tra poesia e musica

B.B. 24.07.2019

Quarta edizione de «Il Sentiero dell’amore» che, visto il successo dello scorso anno, sarà riproposto in versione facilitata per poter essere percorso da tutti, anche da chi faticherebbe ad affrontare salita e discesa. L'iniziativa, organizzata dalla biblioteca museo del Monte Baldo, presieduta dall'avvocato poeta Bruno Castelletti, con l'amministrazione di Ferrara di Monte Baldo, sarà domenica ma, per organizzarla meglio, si chiede di comunicare la propria presenza entro domani telefonando al 348.3391649 o scrivendo a sembeninigiorgio@alice.it . Con Castelletti, Giorgio Sembenini -instancabile collaboratore della biblioteca-museo- ha messo a punto la giornata che vede approdare alle falde del Baldo attori, musicisti, rimatori veronesi e trentini, un cantastorie. «Il Sentiero dell'amore ufficiale modifica il tracciato originario che prevedeva il ritrovo in centro il mattino per salire in contrada Castelletti e scendere in paese accompagnati dalla lettura di poesie d'amore. Tuttavia», spiega Sembenini, «vista le numerose presenze, anche di qualcuno con problemi di deambulazione, abbiamo cambiato il programma. Si lascia la possibilità, a chi se la sente, di ritrovarsi in contrada Castelletti alle 10,15 e, di qui, scendere con Bruno Castelletti e l'attore veronese Tiziano Gelmetti che, a tappe, reciterà poesie di illustri poeti. Alle 11 si sarà alla base, il ponte sul torrente Le Pissotte, dove, accolti da un violinista, si incontreranno gli altri», precisa Sembenini raccomandando a tutti di lasciare l'auto in centro. Alle 11,15 in un giardino privato si terranno gli spettacoli «L'Amore incontra il sogno» e «Paolo e Francesca». Alle 11,40, in piazzetta Marconi, sarà proposto «Amore e psiche», melodie e recita di poesie. Alle, 12 in piazza Filzi è di scena «La vita è bella», incontro tra fisarmonica e tenore con recita di poesie. La passeggiata si concluderà alle 13 col pranzo che va prenotato. In caso di maltempo si starà in biblioteca e sotto il tendone. Alle 15 ancora musica e rime dedicate all'amore.