Nel bosco a fare
legna, si sente
male e poi muore

Malore nel bosco (foto Pecora)
Malore nel bosco (foto Pecora)
Emanuele Zanini09.01.2020

Era nel bosco a due passi da casa, a fare legna, come faceva quasi ogni giorno. Ma un malore improvviso ieri mattina l’ha stroncato. Quando i soccorsi sono arrivati, nonostante alcuni disperati tentativi per rianimarlo, per Silvano Ferrarini, 70 anni, non c’era ormai più nulla da fare.

 

L’uomo si trovava nella boscaglia situata a poche centinaia di metri dalla sua abitazione, in via Pertica, nella prima collina poco a sud di Albarè di Costermano, al confine con Affi.

 

Malore nel bosco (foto Pecora)

 

Il settantenne, un ex cuoco ora in pensione, era solito dedicarsi alla cura dei boschi e delle aree verdi di sua proprietà e anche di altri residenti della zona con vigne, giardini e terreni agricoli. Una passione che portava avanti con dedizione da sempre.