Incontro sui Curdi in sala civica

B.B.08.01.2020

«Ma chi sono questi...Curdi?». È la serata organizzata dall' associazione Arcobaleno di Costermano sul Garda su una tema molto attuale. Si tiene oggi alle 20 in sala civica a ingresso è libero. Dice la presidente Maria Cristina Zanini: «Desideriamo rendere più chiara la storia e il dramma dei curdi, popolo senza una terra, di cui spesso si ha una percezione vaga. Eppure è il quarto gruppo etnico più numeroso del Medio Oriente. Vive diviso tra Turchia, Iran, Iraq, Siria e Armenia e, in seguito ai flussi migratori, in Europa, specie in Germania e in Scandinavia». Si proietterà «Binxet, sotto il confine», docufilm del 2017 diretto da Luigi D'Alife, «un viaggio tra vita e morte, lotta e libertà lungo i 911 chilometri del confine turco-siriano. Da una parte l’Isis, dall’altra la Turchia di Erdogan», spiega Zanini. «In mezzo il confine e una speranza». Seguirà il commento di Benjamin Somay, curdo che vive a Verona e ha scritto il libro «Il vento ha scritto la mia storia».