Rinasce la Pro loco e confluisce nel Consorzio

L.B.14.01.2020

È stata costituita la Pro loco di Castelnuovo che confluisce nel Consorzio Pro loco Baldo Garda. Sono servite tre assemblee per varare il nuovo sodalizio. Spiega Albino Monanuni presidente del Consorzio Pro Loco Baldo Garda: «Il gruppo fondatore, guidato da Claudio Oliosi, si è impegnato con caparbietà già a partire da agosto, consultando gli organi associativi Unpli per le corrette procedure di costituzione della nuova Pro loco. A inizio novembre è stata convocata la prima assemblea. Ne sono seguite altre due che hanno ufficializzato l’elezione dei nove componenti del consiglio direttivo nonché dei tre rappresentanti dei revisori e dei probiviri». La presenza dei dirigenti Unpli, Claudio Dal Dosso per il Comitato provinciale, Albino Monauni e Bruna De Agostini per il Consorzio Pro loco Baldo Garda, ha garantito la correttezza e la trasparenza delle procedure. Il presidente della neo nata Pro loco di Castelnuovo è Claudio Oliosi, Giampietro Filippi è il vice presidente. Marco Migliorini e Massimiliano Massari sono rispettivamente segretario e tesoriere. Restano da definire i due consiglieri che andranno a far parte del Consorzio Pro loco Baldo Garda. Questo organismo territoriale ora conta 14 Pro loco che operano sulla riviera gardesana, nel suo entroterra e nella zona montana baldense. «Il territorio di competenza del nostro Consorzio», conclude Monanuni, «rappresenta una realtà geografica privilegiata sotto il profilo naturalistico , storico-culturale ed è una rinomata meta del turismo internazionale. Diamo il benvenuto alla Pro loco di Castelnuovo nel coordinamento consortile che, attraverso il sito istituzionale www.baldogardaweb.it e le proprie pubblicazioni turistiche plurilingui, si evidenzia come rete locale ben ramificata di assistenza gestionale, affiliata Unpli, oltre che come struttura in grado di mettere in comune esperienze e conoscenze con le Pro loco che ne fanno parte». Al Consorzio aderiscono le Pro loco di Brenzone, Bussolengo, Caprino, Castelnuovo, Cavaion, Custoza, Ferrara di Monte Baldo, Garda, Pastrengo, Rivoli, San Zeno, Sona, Torri e Valeggio.