Il Comune offre anche un servizio di aiuto psicologico

K.F.15.03.2020

Il Comune di Castelnuovo del Garda affronta la situazione dall’emergenza coronavirus con diverse iniziative. SOCIALE. È stato attivato lo 045.6459966 per le segnalazioni di carattere sociale: operativo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, «è dedicato alle fasce più deboli, a chi ha domande o esigenze particolari a cui cercheremo di rispondere», spiega il sindaco Giovanni Dal Cero. Attraverso questo numero le persone anziane o maggiormente in difficoltà possono richiedere la consegna della spesa a domicilio, servizio attivato con la Protezione civile. Effettuano la consegna a domicilio anche alcuni negozi: Ortofrutta Risi, La mia Bottega, Panificio Adami, Panificio Pizzighella e Forno di Nereo. FARMACI. La seconda iniziativa è nata dalla collaborazione tra l’Auser di Castelnuovo del Garda e le quattro farmacie del territorio che hanno organizzato un servizio gratuito per consegnare i farmaci a casa a chi per condizioni di fragilità non può provvedervi: per informazioni contattare l’Auser di Castelnuovo al 340.7221038 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. SOSTEGNO PSICOLOGICO. È poi a disposizione uno sportello di supporto psicologico per aiutare i cittadini ad affrontare i disagi dell’emergenza: la psicologa Samantha Contarini è a disposizione dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 16, al 344.1065537. MINORANZA. Nel frattempo il gruppo di minoranza «Sandrini Sindaco» ha presentato all’amministrazione una serie di proposte per l’adozione di «provvedimenti urgenti relativi all’emergenza Covid-19», tra cui sostegni economici a scuole dell’infanzia e asili nido, sgravi fiscali e tributari alle attività commerciali economiche e turistiche, ma anche «la consegna gratuita ai cittadini castelnovesi di kit di prevenzione alla propagazione del virus: mascherina, guanti e igienizzante per mani». Quanto alla predisposizione di kit anti-contagio il sindaco fa notare la difficoltà a reperire il materiale di protezione anche a livello individuale. •