Distretto del commercio, è scontro «Non è un merito di questa Giunta»

K.F.02.01.2020

Ha generato strascichi polemici la dichiarazione del sindaco di Castelnuovo del Garda Giovanni Dal Cero sull’ottenimento del contributo regionale destinato a finanziare il distretto territoriale del commercio riconosciuto dalla Regione Veneto nel 2018 e formato anche da Sona e Sommacampagna. Commentando a L’Arena il buon esito del bando, Dal Cero aveva espresso «soddisfazione per questo nuovo contributo regionale che siamo riusciti a ricevere in questi pochi mesi da quando siamo alla guida dell’amministrazione comunale». Queste affermazioni sono state mal digerite da Elena Tenero, assessore al Commercio nella passata amministrazione guidata da Giovanni Peretti. «Il finanziamento», rivendica Tenero, «è frutto di un iter legato al riconoscimento di Castelnuovo come distretto territoriale insieme a Sommacampagna e Sona. Non ricordare che il risultato ottenuto nasce da un percorso significa non valorizzare il lavoro svolto negli anni precedenti che ha portato alla collaborazione intercomunale, lasciando intendere che solo l’ultimo passaggio è stato significativo». La replica del sindaco non si è fatta attendere: «Non voglio farmi trascinare in una polemica sterile e pretestuosa montata ad arte nel tentativo di sminuire i meriti della mia squadra», risponde Dal Cero, «la mia dichiarazione era riferita esclusivamente al bando a cui abbiamo partecipato, indetto con delibera di Giunta regionale del 14 maggio scorso». •

Primo Piano
Il post Fb del teatro in diretta streaming
 
Condividi la Notizia
 
La chiusura del Carnevale a Parona

Salta la «Renga»
Festa rinviata
forse all'8 marzo

Condividi la Notizia
 
Il bilancio del coronavirus

In Veneto 58 casi
con il cluster
di Limena

Condividi la Notizia