Va a sbattere
contro un muro
con l'auto: è grave

Incidente a Brenzone (Musuraca)
Incidente a Brenzone (Musuraca)
Gerardo Musuraca13.02.2020

Incidente stradale a sud di Castelletto di Brenzone, sul lago di Garda, nella mattinata di oggi. Poco dopo le 11.30, un quarantasettenne residente a Desenzano del Garda, mentre viaggiava in direzione sud, per cause che ancora sono al vaglio della Polizia Locale di Brenzone, è uscito di strada andando a sbattere con la propria Fiat Tipo contro il muro sulla corsia opposta al proprio senso di marcia.

 

Fortunatamente in quel momento, in direzione sud-nord non viaggiava alcun veicolo e quindi è stato evitato un impatto frontale, che sarebbe stato quasi certo se l'incidente fosse avvenuto in un periodo dell’anno maggiormente frequentato. Sul posto è intervenuta la Polizia Locale di Brenzone, una ambulanza dell’ospedale di Malcesine inviata dal 118, l’eliambulanza di Verona Emergenza e la Polizia Stradale di Bardolino, che si è occupata della gestione della viabilità, oltre ai Vigili del Fuoco, pure di Bardolino, i quali hanno estratto la persona rimasta bloccata nel veicolo.

 

L’automobile si è schiantata poco dopo l'Hotel Bolognese e il conducente non è riuscito ad uscire autonomamente dalle lamiere, visto che la vettura era rimasta schiacciata contro il muro. «Le cause dell’incidente le stiamo ancora valutando», ha detto il comandante della Polizia Locale di Brenzone, Domenico Laporta, «ma riteniamo in prima istanza si possa trattare quasi certamente di un malore visto che il conducente ha perso completamente il controllo del veicolo urtando inizialmente un muro sul lato ovest, per poi terminare la corsa su un palo della Telecom, circa 30 o 40 metri dopo».

 

Il ferito è stato trasportato con l’elicottero all'ospedale di Peschiera e il velivolo è dovuto atterrare, visti gli spazi assai ridotti in quel punto della Gardesana, su un pennello ancora in costruzione sul nuovo lungolago a sud di Castelletto. Ancora ignote, al momento, le condizioni del malcapitato autista che è parso comunque in gravi condizioni

Primo Piano
 
In Veneto sono 631 morti e 11.226 casi finora

Verona, nuovo picco
di casi, ma frena
il numero di morti

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia