Il vigile lo multa
e lui lo investe
e poi scappa

I parcheggi dell'aggressione a Bardolino, ora chiusi da fioriere (Pecora)
I parcheggi dell'aggressione a Bardolino, ora chiusi da fioriere (Pecora)
Camilla Madinelli06.11.2019

Insultato, aggredito e investito a causa di una multa di 29 euro inflitta per divieto di sosta. Doveva essere una normale giornata di lavoro per un agente della polizia locale di Bardolino in servizio in via Dante Alighieri alle 12.30, al momento dell’uscita degli alunni dalla scuola primaria del capoluogo. Si è tramutata invece in una violenta aggressione verbale e fisica da parte di un uomo di 61 anni residente nel Mantovano, che alla fine è fuggito incurante degli alt e della sicurezza dei bambini.

 

Per l’agente di Bardolino, finito al pronto soccorso della clinica Pederzoli a Peschiera del Garda, i medici hanno stabilito una prognosi di dieci giorni e lui è tornato al lavoro zoppicando ancora. Per il suo aggressore ci sono tre capi d’imputazione convalidati in Procura, dei quali ora dovrà rispondere in tribunale: resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di dare indicazioni sulla propria identità personale e oltraggio a pubblico ufficiale.