Esibizioni e assaggi per festeggiare il vino novello

C.M.30.10.2019

Da venerdì a domenica, tra la piazza del Porto, il parco Carrara Bottagisio e il lungolago Cornicello di Bardolino, arrivano degustazioni di prodotti tipici, esibizioni di artisti di strada, ruota panoramica e un museo a cielo aperto per ammirare pezzi di storia contadina e bardolinese. Comune denominatore: il vino Bardolino Novello, protagonista della festa omonima che in autunno raggruppa tradizioni ed enogastronomia non solo per promuovere questo vino giovane per natura, ma anche per destagionalizzare il turismo. Le cantine produttrici proporranno le degustazioni all’interno della grande botte in legno creata per la Festa dell’uva e al loro fianco ci sarà il Museo del vino, per tre giorni allestito in piazza del Porto per mostrare storiche attrezzature usate per la vendemmia e il trattamento dei vigneti. Ma la vera novità di questa edizione, annuncia la Fondazione Bardolino Top che organizza l’evento con Eatinero e il Comune, sarà lo Street food festival organizzato proprio da Eatinero: porterà sul lungolago Cornicello il meglio della gastronomia tipica regionale italiana, all’interno di camion originali e d’impatto visivo. Collegati al festival ci saranno appuntamenti culturali e artistici con buskers e artisti di strada che animeranno il lungolago e il porto alternandosi durante le tre giornate. «Per la prima volta portiamo a Bardolino un evento che ha riscosso grande successo in altri luoghi», spiega il consigliere comunale con delega alle manifestazioni, Carlotta Bonuzzi. In vista anche del cartellone natalizio, viene smontata e rimontata al parco Carrara Bottagisio la ruota panoramica che per tutta l’estate è rimasta in località Canove, nell’area vicino alla passeggiata Rivalunga. La ruota funzionerà durante la festa del Novello, attorniata da un mercatino di prodotti stagionali.