Slitta la Corrillasi «Cerchiamo subito un’altra data»

V.Z.28.02.2020

Era scontato, visto il blocco delle manifestazioni di massa e attività sportive fino al 1° marzo, che l’undicesima edizione della Passeggiata in compagnia e la quarta edizione della Passeggiata Scuola & Sport, in calendario sabato 29, non si sarebbero svolte. Si sperava invece che la sedicesima edizione della Corrillasi, programmata per domenica 8 marzo, potesse svolgersi regolarmente. «Ma l’incertezza che l’emergenza potesse prolungarsi anche per la settimana successiva era troppo elevata», ammette Domenico Lorenzi, presidente del Gruppo marciatori Valdillasi che organizza i tre eventi. In forse non era ovviamente la capacità del gruppo di affrontare situazioni difficili come questa, quanto la risposta che ci sarebbe stata dal pubblico: «È la paura che blocca la partecipazione e il timore è che su una data così ravvicinata invece delle 12-15mila persone attese si presentino a stento duemila persone». «Il dubbio sui numeri che avremmo potuto aspettarci in questa occasione non riguardava solo le iscrizioni», osserva Lorenzi, «ma anche i 400 volontari impegnati nel ristori. Non è affatto certo che avremmo potuto contare su tutti», ammette il presidente. Annuncia che la settimana prossima ci saranno incontri con il Comitato provinciale Fiasp di Verona e l’Unione marciatori veronesi per cercare insieme una possibile data alternativa all’8 marzo. Salta anche la concomitante gara agonistica del decimo Trofeo Ottica Lov organizzata dall'associazione sportiva dilettantistica «Giancarlo Biasin», riservata a tesserati Csi-Fidal provvisti di certificato medico agonistico. «Per questa», fa sapere l’assessore allo sport Cesarino Venturini, «abbiamo già fissato la nuova data che sarà sabato 5 settembre in notturna, con partenza alle 20». •