L'esponente leghista:
«Sardine schifose»
«Inutile rispondergli»

Vittorio Zambaldo - Francesca Lorandi13.01.2020

Fra le diverse dichiarazioni degli esponenti della Lega presenti alla cena della circoscrizione Lessinia a Tregnago (Vito Comencini: «l'Emilia Romagna è da liberare dai comunisti rossi», l'ex ministro Lorenzo Fontana -nel video il suo intervento- «bisogna essere pronti a combattere, come hanno fatto i nostri nonni a Lepanto, contro quelli che hanno decapitato Gesù Bambino nel presepe») a far particolarmente discutere è quella del coordinatore della Lega Giovani di Verona Alberto Todeschini, che ci ha tenuto a distinguersi dalle Sardine «schifose e che si muovono solo per odio contro Salvini».

 

«Non riteniamo sia utile rispondere alle provocazioni di chi cerca visibilità, noi Sardine di Verona continuiamo a lavorare per una società libera dall’odio e dalla violenza, in rete come nella vita reale». È la replica dei fondatori delle Sardine di Verona.

 

L'approfondimento sul giornale in edicola oggi

 

 

CORRELATI
Primo Piano
La senatrice Liliana Segre
 
La senatrice contro decisione di Verona

Segre: «Via Almirante
incompatibile con
mia cittadinanza»

Condividi la Notizia
 
Relazione semestrale - VIDEO

Dalla Dia nuovo
allarme mafie
a Verona

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia