Carabinieri, De Luca
lascia Illasi
dopo 27 anni

Il Luogotenente Carica Speciale Umberto De Luca
Il Luogotenente Carica Speciale Umberto De Luca
29.04.2020

Il luogotenente carica speciale Umberto De Luca lascia il comando dell’Arma di Illasi. L'aveva preso 27 anni fa.

Era arrivato nel 1993 con il grado di Brigadiere dalla stazione di Soave, lavorando nelle zone di Illasi e Cazzano di Tramigna e ricevendo nel corso degli anni attestati di merito e riconoscenze.

 

Ha condotto l’operazione Hassamben-Said, la prima operazione italiana sulla contraffazione e sul traffico dei permessi di soggiorno e documenti di riconoscimento, operazione che ha portato allo smantellamento di un gruppo organizzato internazionale con base a Napoli.

È stato fra i protagonisti anche dell'indagine sui T-Red.

 

De Luca diventa ora Comandante del Nucleo Comando di San Bonifacio.

Molto legato, con la moglie Maria Cristina ed i figli Edoardo e Francesca, al territorio «ringrazia gli Enti della giurisdizione per l’ottimo rapporto di collaborazione, in particolare con le Amministrazioni comunali di Illasi e Cazzano di Tramigna, sottolinea l’affetto per il paese illasiano, che lo ha adottato ancora giovane ed inesperto e che ha sempre saputo apprezzare e premiare la sua dedizione e la sua costanza, nonché quello nei confronti dei carabinieri tutti della Stazione di Illasi, ottimi militari che analogamente hanno sempre dato il massimo per ogni esigenza della comunità».