Cinque gare e cinque podi per il maestro Danese

P.D.C.08.03.2020

Cinque specialità e cinque podi: Gino Danese, alla 41ª Gara nazionale di Viet-vo-dao, a Milano, si conferma uno degli atleti di punta del nostro Paese. Danese, che ha 52 anni e a Roncà guida la palestra «Dung Ho», ha conquistato tre ori (nella tecnica nazionale a mani nude, nella tecnica internazionale a mani nude e nelle armi da taglio), ma pure due medaglie di bronzo nelle armi snodate e nelle armi lunghe. Con questi ultimi piazzamenti il suo personale medagliere arriva a 92 podi. Di motivi per festeggiare, però Danese, ne ha almeno altri tre e coincidono con i nomi di altrettanti suoi allievi arrivati, pure, sul podio delle rispettive categorie. Fabrizio Bisognin e Luca Danese hanno conquistato l'argento nella tecnica nazionale, mentre Jelena Samac ha fatto suo il bronzo nel combattimento. Soddisfazione nella soddisfazione aver gareggiato, nella due giorni milanese, davanti agli occhi dei Gran maestri Nguyen Van Viet (direttore tecnico della nazionale), Bao Lan e Nguyen Thien Chinh. •