Il fuoco distrugge
la casa, mamma
riesce a salvare i figli

Paola Dalli Cani10.01.2020

Fiamme e paura ieri sera sulle colline di Brognoligo di Monteforte d'Alpone: un furioso incendio scoppiato attorno alle 19 ha distrutto l'intero primo piano di una casa singola in cui abita una famiglia di quattro persone.

 

A dare l'allarme Marina Ferrari, madre dei due ragazzi adolescenti che erano con lei in casa: la donna, allarmata prima dal fumo nero che usciva dalla cappa del fornello e poi dal surriscaldamento della canna fumaria del camino, è riuscita a mettere in salvo i figli prima che l'incendio divampasse.

Drammatico lo spettacolo che Lorenzo Tessari si è trovato davanti quando, allertato al telefono dalla moglie, è corso velocemente a casa. Nei minuti, apparsi alla famiglia lunghi e interminabili, di attesa dell'arrivo dei vigili del fuoco, partiti dal distaccamento di Caldiero e da Verona, i coniugi hanno tentato di mettere in salvo tutto il possibile.

 

 

C'è voluto il lavoro di 12 pompieri e di 5 mezzi per avere ragione del rogo, che a causa del tetto ventilato continuava ad autoalimentarsi, spento solo nelle prime ore della giornata di oggi.

La famiglia è stata evacuata e ha trascorso la notte ospite di alcuni familiari. Il comune di Monteforte ha già messo a disposizione un appartamento che li accoglierà nelle settimane che saranno necessarie per la messa in sicurezza ed il ripristino dell'abitazione.

CORRELATI