In sindaco tappezza
il paese con
il messaggio choc

Paola Dalli Cani18.03.2020

È con in videomessaggio che questa mattina il sindaco di Montecchia di Crosara Attilio Dal Cero ha dato il suo buon giorno ad un paese deserto.

Lo ha fatto perché nell'animo aveva una montagna di grazie da dire, per ricordare l'iniziativa con cui domani sera le chiese saranno aperte, deserte ma illuminate dai lumini per la preghiera comunitaria delle 21, ma soprattutto per annunciare l'intenzione di tappezzare il paese con cartelli che ripropongono un messaggio choc diventato virale sui social.

È quella foto in cui un operatore della terapia intensiva minaccia di andare a casa se i cittadini in casa non ci restano: «Il virus non cammina, non vola. Noi solo possiamo fermarlo: state a casa e andrà tutto bene», dice Dal Cero. Un monito forte accompagnato dalla frase «prima che succeda questo» e dalla foto con la minaccia del sanitario.

All'inizio i tanti grazie, all'intero Consiglio comunale operativo nell'emergenza con la logica del governo di unità, la parrocchia, le associazioni, le famiglie «ed i bambini che coi loro disegni colorano questi giorni grigi», dice il sindaco. La conclusione è una speranza, «Ciao, statemi bene!».

CORRELATI