Fiamme in casa
Si getta col figlio
dalla finestra

Via Lavandari, teatro dell'esplosione (Dienne)
Via Lavandari, teatro dell'esplosione (Dienne)
Z.M.12.01.2019

Emergono i dettagli sull'esplosione avvenuta in un appartamento di Caldiero, nel quale è rimasto ustionato un uomo e feriti la moglie e il figlio.

 

La deflagrazione di una bombola della cucina, ha fatto scappare la moglie e il figlio al primo piano, mentre l’uomo è rimasto a terra in cucina notevolmente ustionato al volto e in varie parti del corpo. Per chiedere aiuto e chiamare i soccorsi, con forza d’animo e prontezza di spirito, la donna si è letteralmente gettata dalla finestra con il figlio, da un’altezza di circa tre metri, con il timore che i danni provocati dalla bombola esplosa, potessero causare il crollo dell’abitazione o l’incendio della stessa. Anche se feriti, una volta all’esterno dell’abitazione hanno dato l’allarme.

 

Restano gravi le condizioni del capofamiglia, investito in pieno dall’esplosione della bombola. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento dell'Est veronese.

Primo Piano
 
Ferito il capospedizione, il vicentino Bellò

Valanga in Pakistan
Sono vivi i 4
alpinisti veneti

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia