A Verona istituite
le «corsie ciclabili»
Pronte per settembre

La nuova ciclabile
La nuova ciclabile
12.08.2020

Cinque nuovi chilometri di piste e corsie ciclabili  da oggi collegano Porta Palio a Breccia Cappuccini, in entrambi i sensi di marcia.

 

E' prevista infatti la realizzazione di un sistema di corsie ciclabili e piste ciclopedonali sui marciapiedi da Porta Palio passando per Porta Nuova, proseguendo fino a Breccia Cappuccini, per raggiungere Ponte San Francesco, lungo le circonvallazioni interne. In pratica, dove le dimensioni del marciapiede lo consentono, una parte di esso sarà dedicata al passaggio delle bici; in alternativa, la striscia sul margine destro della carreggiata stradale sarà utilizzata per fare posto alle corsie ciclabili.

 

COSA SONO LE CORSIE CICLABILI

Le corsie ciclabili sono state introdotte nel Decreto 'Rilancio' per favorire la mobilità sostenibile e in particolare la circolazione delle biciclette.

La differenza sostanziale con la pista ciclopedonale è che è ricavata sulla strada.

Il Codice della Strada prevede che, a differenza delle tradizionali piste ciclabili, le auto possano invadere le corsie ciclabili se completamente libere dalle due ruote.

 

SCUOLE 

L'obiettivo dell'amministrazione è di «sensibilizzare il maggior numero di studenti, e i loro genitori, verso la mobilità sostenibile, raggiungendo gli istituiti scolastici a piedi o in bici attraverso i percorsi già presenti e quelli che verranno realizzati nei prossimi giorni».

L'intervento di oggi, fa sapere Palazzo Barbieri, «è infatti solo il primo di una serie di opere mirate alla ciclabilità che vedranno la luce entro il suono della prima campanella».

Lo hanno annunciato oggi il sindaco Sboarina, l'assessore alla Mobilità e traffico Zanotto, il presidente di Fiab Verona Corrado Marastoni e Saverio Tribuzio in rappresentanza dei Mobility manager degli istituti scolastici cittadini.