Torneo del Circolo
Burraco Victoria:
sfida per 130

Il torneo di burraco (foto Perlini)
Il torneo di burraco (foto Perlini)
Anna Perlini15.04.2019

Centotrenta giocatori professionisti di burraco di tutte le età, provenienti dal Triveneto e dall'Emilia, si sono sfidati allo Sporting Club Verona di via Corsini nel torneo provinciale organizzato dal Circolo Burraco Victoria, associazione veronese che oltre a seguire i tornei per i propri soci e dedicare il lunedì pomeriggio a far conoscere il gioco del burraco classico ed internazionale, sostiene le onlus. Sono state aiutati Abio, Abeo, Aido e l’Unione Parkinsoniani di Verona, il prossimo appuntamento con la solidarietà sarà a fianco dei Lions per l’acquisto di un cane per non vedenti il 24 aprile alle 15.30 al Circolo Veterani Sportivi in via Albere 44.

 

«Accanto al divertimento c’è il desiderio di aiutare i meno fortunati. E dato che i giocatori partecipano numerosi si potrebbe dire che la solidarietà è fortemente sentita da tutti», afferma Anna Tirapelle del Victoria. Il burraco, gioco socialmente utile non solo per la capacità aggregativa, insegna il rispetto delle regole, dell’avversario nonché del compagno di gioco e infine anche per il coinvolgimento di tutti nel dare un aiuto concreto. Il trofeo allo Sporting Club Verona è stato vinto dai trentini Annalisa Pelluso e Stefano Mezzio che hanno portato a casa il premio più importante.