Sgominata banda
Furti di rame
anche nel Veronese

Rame
Rame
22.05.2019

La Squadra Mobile della polizia di Vercelli, in collaborazione con quella di Torino, ha smantellato una banda dedita al furto di grandi quantità di rame da aziende agricole situate tra le province di Vercelli, Verona, Rovigo e Padova.

 

Quattro le persone denunciate a vario titolo per furto e ricettazione, mentre due dei componenti del gruppo sono stati arrestati. I malviventi, tutti di nazionalità rumena tranne i ricettatori, avevano come base operativa un campo nomadi nel Torinese; i furti di rame, per un valore complessivo di centinaia di migliaia di euro, avvenivano principalmente in aziende alimentate da pannelli fotovoltaici, ma solo di notte, dopo aver studiato i sistemi di allarme e gli impianti di videosorveglianza presenti nelle ditte.

 

Dopo i furti, i ladri si recavano direttamente dai ricettatori, due coniugi titolari di un esercizio commerciale dedito allo smaltimento di materiale ferroso nella periferia di Torino, per scaricare e vendere quanto rubato. La polizia è riuscita a risalire all’identità dei componenti della banda grazie all’analisi dei transiti autostradali e alle telecamere presenti negli stabilimenti, oltre a diversi appostamenti. Altri due complici potrebbero essere fuggiti all’estero, e per loro è scattato un mandato di cattura europeo.

1 2 3 4 5 6 >