Sequestrò bracciante
Rinviato a giudizio
resta in carcere

Sequestrò la bracciante nel cassone delle mele
Sequestrò la bracciante nel cassone delle mele
22.03.2019

L’agricoltore altoatesino Reinhold Thurner, 53 anni, è stato rinviato a giudizio dal tribunale di Verona con le accuse di sequestro di persona e tortura. L’uomo è accusato di aver rinchiuso in un cassone per la raccolta delle mele, nel suo frutteto di Sommacampagna, una bracciante polacca di 44 anni per due settimane.

 

Thurner si trova attualmente in carcere ed i giudici hanno respinto sia la richiesta di concessione degli arresti domiciliari che quella di patteggiamento, a causa della gravità dei fatti contestati. La prima udienza è in programma il prossimo 2 ottobre.