Picchia un agente
e tenta la fuga
per evitare l'espatrio

Due agenti delle Volanti di Verona
Due agenti delle Volanti di Verona
21.08.2019

Le volanti della questura, avvertiti da alcuni cittadini di due persone che si muovevano con fare sospetto in via Basso Acquar, nei pressi della stazione di carburante Rete Italia, sono intervenute per un controllo.  I poliziotti hanno intercettato due uomini, entrambi stranieri e privi di documenti e per poterli identificare li hanno portati in questura.

 

Dalle verifiche è emerso che uno di questi, un 37enne marocchino, era irregolare in Italia e, per poter avviare la procedura di espulsione, lo hanno portato al palazzo di Sanità, in via Salvo d'Acquisto, dove è stato sottoposto alle visite mediche necessarie all'accompagnamento in un Cie (Centro di identificazione ed espulsione).

 

Una volta ricevuto il via libera dei medici, i poliziotti lo hanno ripreso in consegna per riportarlo in questura, ma non appena si è avvicinato all'auto di servizio, l'uomo ha colpito uno degli agenti, gettandolo a terra e procurandogli lesioni refertate in 8 giorni di prognosi, e si è dato alla fuga. L'altro agente l'ha però inseguito e catturato all’interno di una sala bingo poco distante. L'uomo è stato quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e dovrà restare in carcere fino al prossimo 18 settembre, data del processo..

1 2 3 4 5 6 >