Pestano e rapinano
un passante
Presi e arrestati

La polizia a Veronetta
La polizia a Veronetta
19.07.2019

Arrestate ieri in via Bassetti, in zona Porta Vescovo, due persone, un marocchino 23enne e un 24enne tunisino: avevano appena minacciato, picchiato e rapinato un 28enne, anche lui originario del Marocco.

A chiamare la polizia è stato quest'ultimo. Ha raccontato che i due gli hanno chiesto del denaro: ha detto che non ne aveva e quel punto sarebbe stata aggredita con calci e pugni. Gli aggressori se ne sono andati via con il cellulare una catenina in argento della vittima, che ha riportato diverse contusioni e la frattura del setto nasale

Grazie alla testimonianza e alle immagini delle videocamere, gli uomini della questura di Verona hanno intercettato i due poco distante: parte della refurtiva è stata trovata addosso a uno dei due, il 24enne, che ha cercato di divincolarsi per sfuggire all'arresto, proseguendo con i suoi intenti e insultando e colpendo gli agenti anche in questura. Due poliziotti sono dovuti andare in ospedale: prognosi di sette giorni per loro. 

Dopo la convalida dell'arresto per il 24enne, accusato oltre che di rapina anche di resistenza a pubblico ufficiale, è scatta la custodia cautelare in carcere. Stessa disposizione per il suo complice.

 

1 2 3 4 5 6 >