Outside the Wall,
il premio veronese
a Branduardi

Premio Outside the wall (Brusati)
Premio Outside the wall (Brusati)
 
Giulio Brusati14.05.2019

Un premio per chi ha portato il nome di Verona «fuor da queste mura». Si chiama Outside the Wall, sarà consegnato ad Angelo Branduardi e alla memoria di Francesco Di Giacomo del Banco del Mutuo Soccorso, voci del primo concerto di pop italiano tenuto all’Arena di Verona, nel 1978, all’interno della Carovana del Mediterraneo ideata da David Zard.

Presentazione del premio Outside the Wall (foto Brusati)

In sala Arazzi, la presentazione del premio con gli interventi dell’assessore alla cultura del Comune, Francesca Briani; di Enrico de Angelis, critico e giornalista, e di Gianni Lai, operatore musicale anni ‘70-80-90 che con Musicaviva portò la Carovana (e tanti altri artisti) in Arena (in video) e delle altre associazioni che hanno contribuito a istituire il premio (Jazz & More, Doc Servizi). La consegna del premio avverrà lunedì 20 maggio alle 17.30 a Verona, al Due Torri Hotel. Il premio consiste in un’opera dello scultore Francesco Rubino.

CORRELATI