Operata di tumore
mentre è ancora
dentro all'utero

Camilla Ferro19.02.2020

Giulia ha solo tre giorni e non è per niente scontato che sia viva. È nata nella notte tra sabato e domenica: tre chili e 300 grammi al termine di una gravidanza che poteva finire in doppia tragedia, la sua e quella della sua mamma. Giulia ha un tumore enorme al collo, una massa di 8 centimetri che le schiaccia e devia la trachea, mettendo fuori uso la sua capacità respiratori.

 

L'intervento all'Ospedale della Donna e del Bambino di Borgo Trento, era programmato per il 17 febbraio, ma nel frattempo è iniziato il travaglio, e l'operazione è stata fatta con la tecnica Exit, con solo la testa e il braccio fuori e il resto del corpicino ancora in utero.

Sta bene e, nei prossimi giorni, subirà un secondo intervento per rimuovere il tumore

 

L'articolo completo e un ampio approfondimento su L'Arena in edicola

CORRELATI