Hellas, festa in città
Setti: «Grazie tifosi,
rimonta pazzesca»

Setti durante la festa promozione (Fotoexpress)
Setti durante la festa promozione (Fotoexpress)
03.06.2019

«Scrivo queste poche righe per ringraziare tutti. Partendo dal popolo del Verona e di Verona, senza il quale questa rimonta incredibile non sarebbe mai, mai stata possibile».

Così il presidente del Verona Maurizio Setti dopo la straordinaria rimonta contro il Cittadella che è valsa la promozione in Serie A.

Maurizio Setti con il figlio Federico (Fotoexpress)

 

Setti continua: «Ringrazio la squadra, lo staff, tutti i collaboratori e dipendenti, questa promozione pazzesca è anche per loro. C Abbiamo scritto una pagina bellissima, ma davanti a noi ce ne sono ancora tante che attendono di solo di essere scritte, la prossima si chiama Serie A, da affrontare tutti insieme. Forza Hellas Verona!»

 

LA POLEMICA

«Vi saluta il buffone, che ha ragione anche questa volta»: questo il post polemico postato su Facebook ieri dal direttore sportivo del Mantova Emanuele Righi, ex dirigente dell'Hellas, con un evidente riferimento agli innumerevoli striscioni e adesivi sparsi per tutta la provincia con i quali i tifosi hanno contestato il presidente del Verona Maurizio Setti. Che però prende le distanze da Righi: «Colgo anche l’occasione per dissociarmi dalle esternazioni di Emanuele Righi, che ha parlato unicamente a titolo personale. Quelle parole non rappresentano il mio pensiero, il mio pensiero è rivolto all'impresa compiuta ieri e soprattutto al futuro».

 

FESTA IN CITTA'

Per l'Hellas è il momento di festeggiare: arriverà in pullman in piazza Bra attorno alle 20.15, per una foto celebrativa sulla scalinata di Palazzo Barbieri. Poi la passeggiata per le vie del centro e l'Hellas Store, fino a raggiungere il Ristorante Maffei, luogo scelto per la cena di squadra, staff e dipendenti.

 

SPECIALE IN TV

Dalle 20.15, prima con la diretta dalla Bra poi con uno speciale dedicato al campionato dell'Hellas, TeleArena racconterà la promozione gialloblù, compresa anche la riproposizione del match contro il Cittadella. La trasmissione andrà in onda anche sul nostro sito

CORRELATI